Giochi per didattica a distanza

Le scuole purtroppo sono state chiuse, i bambini sono di nuovo in didattica a distanza (DAD) e per questo motivo ho pensato di suggerirvi dei giochi da proporre ai vostri alunni, per imparare divertendosi.

giochi per didattica a distanza (DAD)

Giochi di parole

PAROLE IN CATENA: un altro gioco con le parole che serve così ad ampliare la conoscenza dei vocaboli dei bambini. Consiste nel cercare parole “incatenate” tra di loro in cui la sillaba finale della parola precedente è uguale alla sillaba iniziale della parola successiva.
Adatto a bambini di età 6+.

PAROLE CHE INIZIANO PER…: gioco di parole semplice in cui i bambini ripasseranno le lettere dell’alfabeto, useranno l’immaginazione per trovare parole nuove e così arricchiranno il loro vocabolario.
Adatto a bambini di età 6+.

SCOMPORRE LA PAROLA: questa attività coinvolgerà il bambino nel prendere dimestichezza nel scambiare le lettere di una parola e stimolerà la sua immaginazione nel cercare poi delle parole che possano essere utilizzate nel gioco.
Adatto a bambini di età 8+.

Giochi di numeri

GARA DI TABELLINE: organizzare un gara a punti di tabelline sarà molto divertente e stimolante; vincerà chi sarà più veloce a rispondere in maniera corretta e che totalizzerà più punti.
Adatto a bambini di età 7+.

LA BATTAGLIA DEL CENTO: gioco per allenarsi in gruppo con addizioni e sottrazioni.
Adatto a bambini di età 8+.

I QUADRATI MAGICI: in questo gioco i numeri dovranno essere inseriti in schemi in modo da soddisfare criteri ben precisi. Attività utile per esercitare la mente.
Adatto a bambini di età 10+.

Giochi di fantasia

IL MIMO: gioco classico. In sintesi il bambino deve trasformare un concetto in una sequenza di gesti comprensibili agli altri. E’ un gioco molto interessante dal punto di vista cognitivo ma anche motorio.
Adatto a bambini di età 4+.

IL RACCONTO INTERROTTO: creazione di una storia tutti insieme usando la propria immaginazione e fantasia.
Adatto a bambini di età 6+.

Ti è piaciuto questo articolo con giochi per didattica a distanza (DAD)? Lascia un commento.

Leggi anche: “E’ solo un bambino”…

Segui la nostra pagina Facebook: clicca qui

Data pubblicazione: 15 Mar 2021

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × tre =