Dipendenza da cellulare nei bambini: quali alternative proporre

dipendenza cellulare

Il problema della dipendenza da cellulare nei bambini al giorno d’oggi è purtroppo molto diffuso. Molte famiglie si ritrovano a dover fare i conti con bimbi nervosi e isterici che richiedono in continuazione di usare dispositivi elettronici ovunque, sia a casa che fuori casa.

E allora cosa proporre per limitarne l’uso?
Ora te lo spiegherò in maniera molto pratica.

Innanzitutto mi preme sottolineare e ricordare che gli specialisti della Società Italiana di Pediatria, raccomandano di non far usare smartphone e tablet ai bambini sotto i 2 anni e che è risaputo che i rischi di un uso senza regole di tablet e videogiochi sono:

  • deficit dell’attenzione;
  • ritardo generalizzato dello sviluppo;
  • difficoltà nell’esecuzione di semplici attività;
  • irritabilità;
  • incapacità nel gestire e regolare i propri impulsi.

    Detto questo, ecco delle valide alternative che ti suggerisco per limitare la dipendenza da cellulare nei bambini:
    👉 mamma e papà devono dare il buon esempio: in primis tutto parte da noi; non possiamo pretendere che nostro figlio non ci chieda il telefono se noi ce l’abbiamo sempre in mano. Quindi facciamo un bel respiro e un passetto alla volta cerchiamo di limitarne l’uso, soprattutto davanti ai figli.
    👉 stabilire delle regole per tutti (genitori compresi): per esempio decidere dei luoghi in cui non si deve usare il telefono (in bagno, durante i pasti, a letto, sul divano mentre si guarda un film tutti insieme…)
    👉 invece di dare il telefono date come alternativa il vostro tempo. Chiedete di giocare insieme a vostro figlio o fate un’attività bella insieme (qui ne puoi trovare un bel po’), così avrete entrambi la possibilità di usare il vostro tempo in maniera attiva e non passiva.
    👉 uscite di casa: fate una passeggiata, andate al parco, fate un giro in bicicletta, giocate con un pallone. I bambini chiedono il telefono quando sono annoiati quindi cerchiamo di tenerli occupati e stimolarli il più possibile.
    👉 raccontatevi la vostra giornata: cerchiamo di stabilire un dialogo con loro raccontando per primi come è andata la nostra giornata, cosa è successo, cosa abbiamo provato, se ci sono stati dei problemi come li abbiamo affrontati. Prendendo questa abitudine li aiutiamo ad aprirsi con noi e ad evitare così che si chiudano in sè stessi davanti ad un dispositivo elettronico.

    Questi sono solo alcuni suggerimenti e alternative che si possono attuare per ridurre la dipendenza da cellulare nei bambini.
    Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più lascia un commento qui sotto.

Leggi anche: Dormire da solo

Segui la nostra pagina Facebook: clicca qui

Data pubblicazione: 09 Nov 2021

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 3 =