TRAVESTIAMOCI!

2-4

Il gioco simbolico dei travestimenti costituisce una fase importante della crescita dei bambini; questa attività dà loro la possibilità di esprimere sè stessi, le proprie individualità e di sviluppare la parte cognitiva tramite il mondo della finzione: date loro un po’ di vestiti e giocheranno per ore a mamma e a papà, al dottore o interpreteranno altri ruoli di persone che vedono attorno a loro.

gioco simbolico dei travestimenti

COSA OCCORRE?

  • scatolone
  • vecchie riviste
  • colla atossica
  • forbici con punte arrotondate
  • vestiti vari

COME PROCEDERE

Fate decorare ai bambini uno scatolone, in cui riporranno tutti i travestimenti; potrete decidere di decorarlo con i colori ma anche ricoprendo lo scatolone di immagini prese da vecchie riviste.

Mentre i bambini sono impegnati in questa fase decorativa, procuratevi vestiti e accessori per i travestimenti: coinvolgete i vari parenti chiedendo loro se possono darvi vecchi cappelli, sciarpe, collane, parrucche; scegliete gli accessori da dare ai bambini facendo attenzione che non siano pericolosi.
Può succedere che alcuni vestiti abbiano bisogno di modifiche (stringerli, accorciarli ecc.), ma poi potranno giocarci da soli senza la presenza di un adulto.

Il guardaroba dei travestimenti può comprendere: collane, braccialetti, orecchini, camicie, magliette, giacche, pantaloni, cravatte, cinture, gonne, vestiti, calze, calzamaglie, scarpe, stivali, ciabatte, borse, occhiali da sole, occhiali da vista senza lenti, ecc.

Potete poi sfruttare i travestimenti di Carnevale che risulteranno ottimi oppure, in occasione del Natale o dei compleanni, regalatene di nuovi.

Ti è piaciuto il gioco simbolico dei travestimenti? Lascia un commento.

Leggi anche: PIC NIC

Segui la nostra pagina Facebook: clicca qui

Data pubblicazione: 28 Set 2020

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 7 =