Come educare all’indipendenza con il metodo Montessori

Chi è servito invece di essere aiutato, in certo modo è leso nella sua  indipendenza“. Dice Montessori riguardo al come educare all’indipendenza.

Il nostro dovere non è quindi quello di sostituirci al bambino in tutto, ma piuttosto di aiutarlo a conquistare la capacità di fare da sé e a raggiungere la propria autonomia e quindi l’indipendenza.

Questo è il concetto fondamentale della pedagogia montessoriana, che si può riassumere con le parole di Maria Montessori: “Aiutami a fare da me”.

Qui di seguito troverete uno specchietto con varie attività divise per fascia d’età:

Da 2 a 3 anni

  • impastare i biscotti
  • apparecchiare la tavola
  • piegare i tovaglioli
  • mettere a posto i giocattoli
  • raccogliere la polvere
  • mettere i vestiti sporchi nel cesto della biancheria
  • mettere a posto le scarpe
  • dare da mangiare e da bere all’animale domestico
  • mettere i vestiti in lavatrice

Da 4 a 5 anni

 

  • preparare la tavola
  • pulire la tavola
  • lavare la verdura
  • fare una spremuta
  • scaricare la lavastoviglie
  • lavare piatti e bicchieri di plastica
  • riporre i vestiti puliti nell’armadio
  • abbinare i calzini puliti
  • strappare le erbacce e raccogliere le foglie in giardino

Da 6 a 7 anni

 

  • tenere in ordine la cameretta
  • rifare il letto
  • lavarsi
  • preparare un minestrone, una frittata o una torta
  • spolverare
  • annaffiare le piante

Da 8 a 9 anni

 

  • sistemare la spesa
  • prendere la posta
  • portare a spasso il cane
  • sistemare la spesa
  • preparare piatti semplici
  • aiutare nella preparazione di pranzi e cene
  • lavare una maglietta

Da 10 a 11 anni

 

  • pulire la casa
  • sistemare il garage
  • lavare l’auto
  • battere i tappeti
  • fare piccoli lavori di cucito
  • avviare la lavatrice

Ti è piaciuto questo articolo riguardante il come aiutare a educare all’indipendenza con il metodo Montessori? E tu quali altre attività proponi? Lascia un commento.

Leggi anche: 10 idee creative fai da te per festeggiare la Festa della Mamma

Segui la nostra pagina Facebook: clicca qui

Data pubblicazione: 26 Dic 2020

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciassette + cinque =